mercoledì 25 marzo 2009

La Piccola Fiammiferaia


Questa storia m'ha sempre fatto una tristezza incredibile, come il Soldatino di Stagno o il Principe Felice (mi sorge il dubbio che Oscar Wilde abbia copiato la fine da Andersen, avendo scritto The Happy Prince anni dopo che il suo collega danese aveva già fatto morire soldatini, sirenette e fiammiferaie sfruttatissime...mah!!)
Storie che mescolano il più crudo realismo e la fantasia più estrema...che meraviglia.
Cambiando discorso, sono al giro di boa di Princesse Sara, mi avvio alla fine!! Fantastique!!! ^^
Torno a storyboardare và!!

4 commenti:

Vele/Ivy ha detto...

Che occhioni tristi e stravolti che ha la tua fiammiferaia... del resto le favole tristi affascinano di più e rimangono maggiormente impresse di quelle a lieto fine. Sarebbe interessante vedere altri disegni del genere, magari sulla "vera" sirenetta! Ciao e complimenti per il tuo lavoro :-)

Les Chats Noirs ha detto...

Non sai quanto ci piangevo su quelle favole, da bambina ç_ç
Comunque, bella l'illustrazione!
Bacioni e ancora complimenti,
Chat F.

Malandro ha detto...

Ma alla fine si da fuoco?
Era così che finiva?
Dio, se sono crudele eh...^^
Ho fatto un salto a vedere il blog di Audrey e ho visto come stanno andando le cose con Sara. Un gran bel lavoro, brava!
E ottima anche la colorista! Veramente brava!
Saluti bolzanini!

Noryuken ha detto...

vele: eheh dovresti veder la matita senza colore..è ancora peggio!! ^^

tatini: in realtà è un bozzetto...sempre la mia leggendaria mania di non finire le cose T__T

malandro: psicologicamente, superata la metà del lavoro, è mooolto meglio...
Son contenta che ti piaccia, adoro colori di Claudia ^^
Pensa che all'inizio l'avevano respinta come colorista ma poi, dopo le prove di alcuni coloristi non adatti, ho insistito di nuovo, e alé, l'hanno presa! ^^ yesss